Oilers e Habs scambiano i loro rispettivi Daveys. Chi vincerà l’affare Quando penso alla carriera di Brandon Davidson, mi chiedo sempre cosa sarebbe potuto essere se il debuttante di Calgary Flames Matt Tkachuk non avesse dato a Davidson un brutto tiro da torello all’inizio dell’anno, facendo cadere custodia iphone 8 plus con ricarica Davidson fuori combattimento per alcuni mesi.

A quel punto, Davidson aveva fatto progressi importanti nel tentativo di guadagnare un lavoro con gli Oilers, risalendo da un sesto round pick nel draft del 2010 alla East Coast Hockey League nel 2012 13, quindi in basso in coppia su Edmonton American Hockey custodia carbon iphone x League team a Oklahoma City. Dopo un periodo di cancro, il gioco di Davidson è così migliorato che nel 2014 15 è stato il migliore in Oklahoma City ed è stato il miglior giocatore della squadra nei playoff.

Nel 2015 16, è riuscito a rimanere con gli Oilers, soppiantando il tanto annunciato Griffin Reinhart nell’accoppiamento in basso, prima di raggiungere il ruolo di Top 4 entro la fine del suo anno, che è stato interrotto dall’infortunio.

Verso il custodia completa iphone 8 2016 17, Davidson era definitivamente in lizza per un tempo di gioco più regolare sugli Oilers, anche se la squadra aveva raccolto una serie custodia a specchio iphone 7 di utili difensori, tutti i giocatori di destra in Adam Larsson, Kris Russell e Matt Benning.

Ma poi arrivò il Tkachuk, un altro passo grosso, e forse uno fatale quando si trattava delle speranze di Davidson con gli Oilers. Questo è l’hockey.

Gli Oilers sono diventati sufficienti per Davidson Correlati: I costi di espansione del trasferimento di Davidson

Davidson, 25, 6 piedi, 2 pollici, 210 libbre, è un difensore intelligente, grintoso e costante, che può anche muovere il disco e ha una schiava dura dal punto. Non è mai stato un produttore di punta come professionista, ma era un’opzione affidabile per l’allenatore degli Oilers Todd McLellan qui a Edmonton.

Durante l’attacco, due dei suoi principali concorrenti per l’impiego a tempo pieno, Oscar Klefbom e Darnell Nurse, hanno compiuto importanti passi custodia iphone 7 ricarica wifi avanti quest’anno in termini di passaggio e pattinaggio con il disco. Entrambi sono molto più assertivi di quanto fossero in passato, infermiera nel correre il disco in particolare e Klefbom nel tiro. Sarebbe stato sempre difficile per Davidson battere custodia iphone tablet due prime scelte del primo round, anche se l’aveva fatto con Reinhart, ma quel lavoro è diventato quasi impossibile con il loro gioco offensivo migliorato quest’anno.

Gli Oilers hanno anche il veterano Andrej Sekera bloccato sul lato sinistro, quindi è semplice vedere come i petrolieri GM Peter Chiarelli consideravano Davidson spendibile, specialmente perché Edmonton avrebbe dovuto sforzarsi molto se sperava di proteggere Davidson nella prossima espansione. Stava quasi per essere rubato da Las Vegas. Detto questo, è fondamentale notare che Vegas sta per prendere qualcuno dal roster Oilers. Ora che Davidson non è lì per l’accaparramento, gli Oilers mulbess custodia iphone 8 stanno per perdere un altro giocatore di valore. Probabilmente sarà Griffin Reinhart in difesa o uno di Jujhar Khaira, Tyler Pitlick, Mark Letestu, Anton Lander o Benoit Pouliot in avanti. Se gli Oiler perdono anche una promessa in avanti come Khaira a causa del trasferimento di Davidson, è difficile immaginare come questo accordo attuale aiuti Edmonton.

Davidson sarà per lo più mancato nella sua zona, dove ha avuto un talento per prendere l’uomo, qualcosa con cui un giocatore come Oscar Klefbom è ancora alle prese, anche se vale la pena notare che Klefbom è stato in gran parte gettato nella parte finale di quest’anno, di fronte a un dieta costante di una forte concorrenza. Ciononostante, Klefbom sta ancora commettendo gravi errori nel grado A, anche se le probabilità di segnare punti forti contro il doppio rispetto a Davidson quest’anno. Se Klefbom non capisce le cose da solo e Davidson continua a salire a Montreal, Edmonton potrebbe rimpiangere il giorno in cui ha fatto questo accordo.

Non mi piace il commercio, neanche un po ‘, anche se questo è prevedibile dato che custodia iphone 6 plus sabbia sono un fan di Oilers e Davidson è stato uno dei miei giocatori preferiti. Detto questo, con il miglioramento offensivo di Klefbom e la sua inesperienza relativa a livello NHL, ha anche una bella scommessa, così come l’infermiera, come Matt Benning. Gli Oilers hanno un numero di giovani uomini promettenti, il che custodia tech21 per iphone 7 rende più appetibile il commercio di Davidson. Ma i Montreal Canadiens dovrebbero essere contenti oggi. Hanno preso un giocatore che ha costantemente battuto le quote, costantemente migliorato, e uno che credo continuerà custodia iphone 6 plus con anello a farlo sulla linea blu di Habs.

Per quanto riguarda il giocatore che gli Oilers hanno richiesto, David Desharnais, per il momento lascerò la maggior parte dei commenti agli altri. Non l’ho visto giocare abbastanza da offrire qualcosa di valore. Prendo atto che il suo punteggio è sceso da tre anni consecutivi. Senza aver studiato il giocatore, mi aspettavo qualcosa sulla falsariga di ciò che Derek Roy ha fornito nel 2014 15, quando si è presentato e ha brevemente aiutato ad elevare il gioco di Nail Yakupov. Anche il fatto che la profondità di Edmonton al centro necessitasse di un rafforzamento, così Desharnais soddisfa un bisogno, specialmente se riesce a portare a termine il lavoro come centro di terza linea. Vedremo. Ecco cosa disse Stu Cowan della Montreal Gazette di Desharnais: era evidente che la capacità di Desharnais di produrre in un NHL molto più veloce all’età di 30 anni stava diminuendo e Claude Julien sostituì Therrien come allenatore a San custodia 8 iphone Valentino. Desharnais ha totalizzato 4 6 10 totali in 31 partite in questa custodia iphone x in pelle originale stagione con solo due punti nel power play (entrambi gli assist), con una media di 1:23 del tempo di ghiaccio per partita con il custodia da cintura iphone x vantaggio dell’uomo. Ha perso 24 partite con un infortunio al ginocchio ed è stato un graffio sano sei delle ultime otto partite prima di martedì. A Montreal, il soprannome di Desharnais è Davey. Quindi questo era Davey per l’affare Davey.

Al Cult of HockeyLEAVINS: Talbot brilla sul ghiaccio e nei gradi di gioco Cult of Hockey mentre Oilers batte Blues

McCURDY: I petrolieri cercano di migliorare la PK alla scadenza

STAPLES: Taylor Hall scherza dicendo che ‘verrebbe soffocato’ se gli Oilers vincessero la coppa

Staples in città

Lois Gordon posa per una foto custodia iphone con laccio a casa sua, sulla Range Road 225, a est di Edmonton, giovedì 23 febbraio 2017. Il consiglio della contea di Strathcona ha votato a favore della costruzione di una città nella zona…

Yorum Kismi